L’ultima giornata di campionato per Lazio e Roma prima del derby

Ieri sera si è giocato il sesto turno del campionato italiano di serie A, competizione disponibile al sito https://rallylinkitalia.bet/betrally-bonus.html per le migliori quote. Le squadre di Inzaghi e Di Francesco hanno entrambe raccolto i 3 punti in match diversi sia per avversari che per condizioni psicologiche a cui entrambe arrivavano. Conferme per Inzaghi che da 4 giornate vince su ogni campo grazie anche al ritrovato Immobile e ripartenza per gli uomini di Di Francesco che dopo le sconfitte amare di Madrid e Bologna ritrovano punti, vittoria e buon gioco espresso. Le partite sono state le ultime prove prima dell’appuntamento fondamentale di Roma: il derby del prossimo sabato in programma alle 15:00. Come arrivano le due squadre al derby? Vediamolo insieme

Lazio, buone le ultime 4

La Lazio continua nel suo momento positivo portando a casa la quarta vittoria consecutiva. Succede tutto nella ripresa dopo un primo tempo governato da timore e studio dell’avversario: ad aprire le marcature Acerbi, la Lazio raddoppia con Correa. Goal della bandiera per la squadra di casa con Nuytinck su splendido assist di De Paul. Per gli uomini di Inzaghi una prova eccellente, grazie anche al ritrovato Ciro Immobile, fondamentale nella ripresa anche senza la gioia personale del goal.

Rinascita Roma

Suonante 4 a 0 per la squadra di Di Francesco ripresa da un incubo che si ostinava a non passare. La vittoria – cura per i giallorossi arriva con un poker rifilato all’umile Frosinone, mai stato in partita. Il primo tempo è già un match chiuso grazie alle segnature di Under, Pastore ed El Shaarawy. La quarta rete arriva nei minuti finali con Kolarov. Si spera che per la Roma le dure sconfitte di Madrid e Bologna siano solo un passo falso, in una stagione che a livello di aspettative è decisamente più alta rispetto alle altre stagioni. D’obbligo la riconferma tra le prime 4 forze del campionato e d’obbligo fare bene in Champions, forse non raggiungendo lo straordinario obiettivo della scorsa edizione ma onorando la competizione che a conti fatti sembrerebbe poter proseguire con certezza anche dopo la prima fase a gironi. Intanto sabato la chiamata al derby, una partita che da sempre non da solo i 3 punti, ma la voglia di primeggiare nei confronti dei rivali cittadini da sempre.

 

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *