Lazio – Inter chiudono la decima giornata di serie A

È stato proprio il match del Monday night a completare il palinsesto degli incontri validi per la decima giornata del campionato italiano serie A Tim. In attesa dell’undicesima giornata convalida il tuo conto NetBet Casinò e riceverai 25 Giri Gratis; inoltre, prima dei match del week and analizziamo insieme le ultime partite delle romane, due big match che si sono giocati domenica e lunedì, entrambi alle 20:30. La Roma è stata di scena al San Paolo di Napoli mentre la Lazio ha ospitato la squadra di Icardi e compagni. I match:

Napoli – Roma

Il match di domenica sera tra Napoli e Roma è stato un incontro atteso, valido non solo per i punti in palio ma soprattutto per valutare lo stato di salute della squadra capitolina e capire se il momento altalenante di gioco e risultato avesse finalmente lasciato spazio ad una continuità sui campi. Era importante dunque fare gioco e punteggio a Napoli, dopo le buone prestazione in Champions League e non aumentare le distanze in campionato dalla zona alta dopo le cadute rovinose di Bologna e in casa contro la S.PA.L. La Roma lo sa bene e al San Paolo parte fortissima sino a portarsi in vantaggio grazie ad un goal rocambolesco siglato da Stephan El Shaarawy. Al goal esulta anche Francesco Totti che è in tribuna insieme al figlio per seguire la magica Roma. Dopo il goal di El Shaarawy sale in cattedra il Napoli con i suoi uomini più pericolosi e con tanti cross prova a pareggiare i conti ma le azioni non sono del tutto convincenti: ci prova Insigne da fuori, ci prova Milik, destinatario di ogni cross, ma il risultato non cambia: 0 a 1 al fine dei primi 45 minuti di gioco. Nella ripresa mister Ancelotti effettua il cambio che risulterà decisivo per i partenopei, fuori Milik e dentro Mertens. Sarà proprio il belga al minuto 89 a gonfiare la rete per l’1 a 1 mettendo alle spalle di Olsen da due passi. Non succede più nulla, 1 a 1. 22 i punti per il Napoli e 15 per la Roma, rispettivamente a -6 e -14 dalla Juventus capolista.

Lazio – Inter

L’ultima partita della giornata, dove vincono Juventus e Milan, è tra Lazio Inter, allo stadio Olimpico di Roma nel Monday night. Certamente una partita difficile alla vigilia per gli uomini di Inzaghi ma mai si sarebbe pensato ad un risultato del genere. Sul campo dell’Olimpico l’Inter si impone per 3 reti a 0 in un match che molto probabilmente è stato il migliore disputato nella stagione per gli uomini di Spalletti. L’Inter sin dai primi minuti del match è una vera goduria per gli occhi e prende sempre più campo con il passare del tempo, sino all’1 a 0 a solita firma di Mauro Icardi, quando al 29esimo del primo tempo Politano innesca Perisic, tocco del croato per Vecino che a sua volta serve Icardi per la firma numero 115 in nerazzurro. A questo punto ci si aspetta una reazione dai biancocelesti ma al 41esimo arriva il raddoppio dell’Inter grazie ad un goal di Brozovic dal limite, dopo un controllo perfetto su respinta e di sinistro trova l’angolino basso. Il secondo tempo si riapre con i tentativi della Lazio ma Handanovic è preparatissimo sulla punizione di Milinkovic-Savic. Al 25esimo della ripresa però è ancora Inter: Borj Valero con un filtrante taglia e mette fuori l’intera retroguardia celeste, il pallone arriva a Icardi che prima finta di destro, rientra e conclude di sinistro per il risultato finale di 0 a 3 per i nerazzurri. Con questo risultato, nello scontro diretto in chiave Champions, i nerazzurri agguantano il Napoli al secondo posto a quota 22, candidandosi a seconda anti Juve per il campionato 2018/2019. La Lazio resta terza a 18 punti ma potrebbe essere raggiunta dal Milan in caso di vittoria nel match di recupero della prima giornata, in programma domani, 31 ottobre.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *